Kuky

Kuky è nato nel 1966 in Italia. Outsider e artista spontaneo, ha sempre sentito la necessità di creare e vivere la sua passione per la pittura. Il suo universo artistico oscilla tra un mondo simbolico affascinante e vivace e uno stile trascinato e umoristico. Il suo destino atipico è diventato la sua fonte di ispirazione. Dopo esser cresciuto in una famiglia italiana di antiquari, da diverse generazioni, ha seguito una carriera come modello e direttore artistico nel mondo della moda. Ha lavorato con i più prestigiosi designer (Armani, Chanel, Christian Lacroix, Dior, Dolce & Gabbana, Donna Karan, Fendi, Ferre, Kenzo, Louis Vuitton, Marc Jacobs, Yves Saint Laurent e molti altri). Oggi si dedica completamente alla pittura.

Kuky sviluppa una nuova estetica che fa parte dell'attuale "SIMBOLISMO". L'ispirazione per il colore e la sua linea sembra guidare il suo lavoro e trova il suo pieno sviluppo nell'espressione dei suoi soggetti. I simboli, combinati in un'atmosfera magica, esprimono la profondità e la spiritualità dell'artista. Kuky è stato aggiunto nel 2013 nel dizionario mondiale di artisti "Larousse Drouot" e organizza diverse esibizioni all'anno nelle capitali più importanti del mondo.